Ecco “Happier” il social della felicità | WebRadio Station

Ecco “Happier” il social della felicità

Ecco “Happier” il social della felicità

happierWebRadio Station – Un social network che dia solo informazioni felici e punti a coltivare tale felicità? Esiste e si chiama “Happier”.  Niente troll o virus o stalker, addio discussioni, invidie e finte amicizie il nuovo social network si porpone di rivoluzionare quello che è diventato il sistema dei social. Su Happier si possono condividere solo momenti felici con foto e post, bandito tutto quello che possa in qualche modo intristire.

Happier nace come progetto di Nataly Kogan, costretta a migrare negli Stati Uniti dall’Urss quando aveva 13 anni e da allora ha coltivato il sogno della felicità. Inizialmente sono stati creati un sito e poi un’app, adesso Happier pensa in grande e diventa un vero e proprio social network.

A giudicare dall’accoglienza, sembra che di Happier ce ne fosse davvero bisogno: dal lancio dell’app su iPhone, lo scorso febbraio – ma il primo agosto sarà rilasciata la nuova versione, non ancora in programma una per Android anche se si può usare via web – la piattaforma ha già coinvolto 100mila “happy user”.  Il successo potrebbe essere abbastanza scontato, in fondo chi non è alla ricerca della felicità?

Condividi
  • Print
  • Digg
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • RSS

Lascia un Commento

Si deve essere il log in per inviare un commento.