Mondiali Brasile 2014: ritardi e crolli | WebRadio Station

Mondiali Brasile 2014: ritardi e crolli

Mondiali Brasile 2014: ritardi e crolli

Corinthians ArenaWebRadio Station – Stadi, aeroporti e strade ancora da costruire a meno di un mese dall’avvio della competizione: l’organizzazione dei Mondiali di calcio in Brasile lascia ancora a desiderare. Come se non bastasse, le forti piogge hanno fatto crollare parte del tetto dell’aeroporto di Manaus e lo scrittore Paulo Coelho accusa tutto il comitato organizzatore. 

A Manaus, capitale dell’Amazzonia, dove il 14 giugno prossimo l’Italia esordirà contro l’Inghilterra ai mondiali di calcio, il nuovo terminal dell’aeroporto internazionale ‘Eduardo Gomes’, inaugurato il 15 gennaio scorso in vista del mondiali, è stato allagato dalla pioggia, afferma la stampa locale. La parte crollata è nella zona arrivi, vicino ai bagni, precisano le fonti. La presidente Dilma Rousseff ha detto proprio oggi che gli aeroporti brasiliani «sono preparati» a ricevere i tifosi che verranno a vedere i mondiali in Brasile. Lo scrittore brasiliano Paulo Coelho, intanto, ha criticato l’organizzazione dei Mondiali di calcio ed ha definito l’ex attaccante della nazionale Ronaldo un «imbecille». «Il contesto è molto teso. È tornata la violenza. Il Paese vuole mostrare un volto che non corrisponde alla verità. C’è una divisone tra il popolo e il governo», ha detto Coelho, precisando che seguirà comunque le partite e farà il tifo per la Selecao. «Guarderò le partite in tv ma non andrò allo stadio. Ero nella delegazione ufficiale con Lula, Dunga e Romario quando la Fifa ha scelto il Brasile. Ma sono molto deluso da tutto quello che è accaduto da allora. Avremmo potuto usare il denaro per costruire qualcosa di diverso in un Paese che ha bisogno di tutto: ospedali, scuole, trasporti», ha detto lo scrittore in una intervista rilasciata in Francia e ripresa dai siti brasiliani. «Ronaldo – ha detto Coelho – è un imbecille perchè dice che non è compito dei Mondiali costruire le infrastrutture. Dovrebbe tenere la bocca chiusa».

Condividi
  • Print
  • Digg
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • RSS

Lascia un Commento

Si deve essere il log in per inviare un commento.

snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake