Bus senza autista: a Oristano si sperimentano i mezzi pubblici del domani | WebRadio Station

Bus senza autista: a Oristano si sperimentano i mezzi pubblici del domani

Bus senza autista: a Oristano si sperimentano i mezzi pubblici del domani

busWebRadio Station – La città della Sardegna diventa la prima in Europa a ospitare un sistema di trasporto pubblico con mezzi senza autista e completamente automatizzati. Il servizio, che ha carattere sperimentale, sarà inaugurato domani e partirà ufficialmente lunedì prossimo per proseguire poi fino alla fine del mese di agosto. La sperimentazione avviene nell’ambito del progetto CityMobil2 cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito di un programma per la ricerca e l’innovazione e si svolgerà sul lungomare della borgata marina di Torregrande, dove due minibus elettrici da 12 posti senza autista andranno avanti e indietro per circa un chilometro e mezzo dividendo il percorso con pedoni e ciclisti.


Partner del progetto, coordinato dal Centro Trasporti e Logistica dell’Università La Sapienza di Roma, sono il Comune di Oristano, l’Arst, la società di consulenza Mlab di Cagliari e la società francese Robosoft che ha realizzato i veicoli. Alla sperimentazione potranno partecipare gratuitamente tutti gli oristanesi e i turisti che lo desidereranno. Sarà sufficiente registrarsi al chiosco della Pro Loco nella piazza della Torre.

Obiettivo del progetto è quello di verificare le prestazioni tecniche di questi sistemi di trasporto senza guidatore in un ambiente reale e verificarne l’apprezzamento da parte degli utenti. Le prossime tappe della sperimentazione si svolgeranno nella città spagnola di Leon, a La Rochelle in Francia e a Losanna in Svizzera. A Milano i minibus senza autista saranno protagonisti dell’Expo 2015.

Condividi
  • Print
  • Digg
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • RSS

Lascia un Commento

Si deve essere il log in per inviare un commento.