Profughi, la Campania paga anche per il Veneto che si oppone all’accoglienza | WebRadio Station

Profughi, la Campania paga anche per il Veneto che si oppone all’accoglienza

Profughi, la Campania paga anche per il Veneto che si oppone all’accoglienza

profughiWebRadio Station – Ieri 323 immigrati sono sbarcati dalla fregata Scirocco a Napoli e subito indirizzati verso i centri di accoglienza – ormai al collasso – della Campania.

Oggi altri mille profughi arriveranno a Salerno. L’emergenza non è affatto cancellata. Una risposta positiva di accoglienza c’è stata da parte di tutte le regioni, tranne in Veneto. Sulla scrivania del ministro Alfano ci sono le relazioni del prefetti veneti che contengono tutte la descrizione delle difficoltà che nel cuore del Nord Est lo Stato deve fronteggiare per poter accogliere i rifugiati politici che richiedono asilo.

A Napoli, ieri, il secondo sbarco al molo 21 del porto, nelle stesse ore al Viminale stanno preparando una trasferta per il Nord, dove in Veneto bisognerà superare il «muro del no» all’accoglienza, unica regione italiana dove i prefetti segnalano «difficoltà e resistenze» molto forti. Riunioni per la prossima settimana, carte alla mano con l’accordo raggiunto da tutte le regioni italiane per accogliere i rifugiati, con quote diversificate da regione a regione.

«Il sistema di accoglienza, grazie ad una professionalità diffusa nelle strutture dello Stato, regge molto bene» dice il prefetto Mario Morcone, direttore del dipartimento immigrazione del Viminale.

Condividi
  • Print
  • Digg
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • RSS

Lascia un Commento

Si deve essere il log in per inviare un commento.