Bono chiede scusa per l’album ‘obbligatorio’ degli U2 | WebRadio Station

Bono chiede scusa per l’album ‘obbligatorio’ degli U2

Bono chiede scusa per l’album ‘obbligatorio’ degli U2

u2-bonoWebRadio Station – Bono ha capitolato e ha chiesto scusa per l’album degli U2 “regalato” da ITunes. Il 54enne cantante irlandese si e’ detto “assai dispiaciuto” per aver partecipato all’iniziativa del software della Apple che ha scaricato automaticamente l’ultimo album del gruppo sui computer, gli iPod e gli iPad di milioni di utenti in tutto il mondo. La scelta era stata criticata da una buona parte dei fan del gruppo – che accusavano gli U2 di essersi “snaturati” – e degli stessi utenti di iTunes che la consideravano una prevaricazione da parte della multinazionale. Bono, dopo avere a lungo glissato sul tema, rispondendo su Facebook a un fan che gli dava del “maleducato” ha detto “Oops, mi scuso per questo”.
Poi il cantante ha ammesso che si e’ trattato “un pizzico di megalomania”, condita da “un po’ di generosita’” e soprattutto “dalla profonda paura che queste canzoni, a cui abbiamo dedicato la nostra vita negli ultimi anni, rimanessero inascoltate”. L’album da undici tracce, Songs of Innocence, era stato aggiunto sulle librerie musicali virtuali degli utenti di iTunes senza che venisse spiegato in modo chiaro come rimuoverl

Condividi
  • Print
  • Digg
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • RSS

Lascia un Commento

Si deve essere il log in per inviare un commento.