Roma, tensione a Tor Sapienza: residenti in strada contro gli immigrati | WebRadio Station

Roma, tensione a Tor Sapienza: residenti in strada contro gli immigrati

Roma, tensione a Tor Sapienza: residenti in strada contro gli immigrati

scontriWebRadio Station – Cariche della polizia a Tor Sapienza per disperdere i manifestanti che hanno lanciato bombe carta contro il centro d’accoglienza, in periferia di Roma, e incendiato auto e cassonetti. Lo riferiscono abitanti del quartiere. Dalle finestre del centro, raccontano testimoni, gli immigrati hanno risposto lanciando a loro volta oggetti. Sono due al momento i feriti trasportati in ospedale dal 118 in seguito alla nuova protesta anti-immigrati. Secondo quanto si è appreso, hanno riportato solo qualche contusione. I due uomini, tra cui un poliziotto, sono stati portati in codice verde all’ospedale Pertini.

Nella seconda notte di scontri a Tor Sapienza presumibilmente tra abitanti del quartiere e le forze dell’ordine schierate in difesa degli immigrati dopo le intemperanze dei giorni scorsi, in via Morandi. Un gruppo di persone ha lanciato bombe carta verso i locali dove sono accampati gli extracomunitari e bruciato cassonetti dell’immondizia ed alcune automobili parcheggiate lungo la strada. La polizia e’ intervenuta caricando e disperdendo gli aggressori che, secondo testimonianze, pare avessero il volto e il capo coperti. Da mesi gli abitanti lamentano scarsa vigilanza e totale abbandono del quartiere da parte delle istituzioni con una escalation di furti e molestie nei confronti delle donne e la totale assenza di illuminazione nel parco pubblico.

.

Condividi
  • Print
  • Digg
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • RSS

Lascia un Commento

Si deve essere il log in per inviare un commento.